Vai al contenuto

Fondazione Atm: corse di kart

  • Varie

Vi abbiamo parlato più volte del progetto Wheelchair Karting: oggi torniamo a parlare di kart, ma questa volta grazie alla Fondazione ATM, che organizza campionati rivolti ai propri dipendenti. Le corse di kart offrono un’opportunità unica di entrare nel mondo dell’automobilismo in modo coinvolgente e accessibile.

Chi Può Partecipare?

Prima di tutto, chi può partecipare a queste corse? La risposta è semplice: tutti i dipendenti di ATM e i loro familiari di questa grande azienda sono invitati a partecipare, indipendentemente dall’età o dal livello di esperienza.

I Costi

L’iscrizione al campionato è gratuita per tutti i partecipanti. Tuttavia, ci sono alcune spese da considerare.

Per cominciare, l’organizzazione consiglia vivamente a tutti i piloti maggiorenni di sottoscrivere la tessera ACSI, che fornisce copertura assicurativa per gli infortuni in pista. Questa tessera ha un costo di 20 euro, ma per coloro che sono iscritti alla Fondazione A.T.M., il costo è ridotto a soli 10 euro, con il restante 50% coperto dalla sezione.

Le gare si tengono su una varietà di circuiti, ognuno con il proprio costo di partecipazione. Ad esempio, il circuito Big Kart di Rozzano offre un’esperienza completa al costo di 50 euro, mentre altre piste come Kart & Go a Montano Lucino e Top Fuel a Vignate offrono tariffe competitive che includono anche il cibo e le bevande.

Per i piloti iscritti solo alla sezione kart ma non alla Fondazione, i costi rimangono simili, con l’unica differenza nel costo di partecipazione alle gare, che è leggermente più alto.

Il Campionato Giovanissimi

Per i più giovani appassionati di motori, c’è anche un campionato dedicato ai giovani dai 11 anni in su, con un genitore dipendente A.T.M. Il costo di partecipazione per questo campionato varia a seconda dell’iscrizione del genitore alla Fondazione, ma l’iscrizione stessa è gratuita.

Le gare si svolgono sul circuito Top Fuel di Vignate e offrono un’esperienza avvincente ai giovani piloti.

Svolgimento delle Gare

Le gare sono organizzate in diverse categorie, tra cui AMA, PRO, Lady e Young. Il ritrovo è solitamente fissato nel tardo pomeriggio o la sera, a seconda della categoria, presso il circuito designato.

Una volta arrivati, i piloti devono registrarsi e pesarsi in tenuta da gara. Viene quindi applicato un braccialetto con il peso della zavorra necessaria sul kart, garantendo condizioni di gara equilibrate per tutti i partecipanti. Dopo la qualifica, i piloti si preparano per la gara vera e propria, aspettando con ansia il momento di affrontare la pista e lottare per la vittoria.

Per i giovani partecipanti, il ritrovo è un po’ più presto e i genitori devono assistere alla registrazione dei loro figli e compilare i moduli di responsabilità. Dopo una breve sessione di briefing, i giovani piloti sono pronti per scendere in pista e mostrare le proprie abilità di guida. Infine, al termine della serata, c’è la premiazione dei vincitori, un momento emozionante per celebrare i successi della giornata.

In conclusione, le corse di kart offrono un’esperienza emozionante e coinvolgente per tutti i partecipanti, indipendentemente dall’età o dall’esperienza. Con costi accessibili, queste competizioni promettono di portare adrenalina e divertimento a tutta la famiglia.